FLC CGIL
YouTube
Contratto Istruzione e ricerca, filo diretto

https://www.flcgil.it/@3965715
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT, finalmente si parte con le indennità per RUP e DEC?

ISTAT, finalmente si parte con le indennità per RUP e DEC?

Informativa del 27 luglio 2022

28/07/2022
Decrease text size Increase  text size

Dopo vari rinvii si è svolta stamattina la riunione informativa sugli incentivi RUP e DEC, già fissata da settimane e rinviata di volta in volta.

La dottoressa Zaccaria ha illustrato delle slide e annunciato la pubblicazione di una circolare che farà partire la procedura. 

La circolare è pronta e potrebbe uscire a giorni.

Abbiamo soprattutto premuto per una tempistica certa.

Sia il direttore generale Camisasca che la direttrice DCAP Zaccaria hanno detto che “ottimisticamente” a settembre-ottobre potrebbero arrivare i primi mandati di pagamento, e quindi i primi incentivi nelle successive busta paga. Si partirà probabilmente dalle procedure più semplici e più recenti. Come già detto più volte, se si ponessero problemi relativamente al passato, siamo pronti a supportare anche legalmente il personale. Al momento quindi non c’è un cronoprogramma preciso.

A latere è stato comunicato che il pagamento nel mese di luglio degli arretrati della IEM, previsto dal calendario fornito a suo tempo dall’amministrazione, non sarà effettuato per lavorazioni impreviste aggiuntive del settore stipendi. Gli arretrati saranno quindi erogati al personale dei livelli IV-VIII ad agosto.

Per quanto riguarda le norme che tutelano i lavoratori fragili e telelavoratori speciali, abbiamo chiesto nuovamente una proroga oltre il 31 luglio, al di là di eventuali provvedimenti nazionali. Il direttore generale ha dato disponibilità, compatibilmente con  le indicazioni del medico competente delle sedi romane. Probabilmente, se ci saranno novità, saranno comunicate l’ultimo giorno.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Servizi e comunicazioni

Servizi agli iscritti della FLC CGIL
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter