FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3949642
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT: l'attimo fuggente del lavoro agile

ISTAT: l'attimo fuggente del lavoro agile

Per partecipare alla giornata del 13 dicembre, pochissimo tempo concesso ai lavoratori per presentare domanda

15/12/2018
Decrease text size Increase  text size

Martedì 11 dicembre 2018 nel primo pomeriggio è apparsa sulla Intranet dell'Istat una breve notizia che invitava a leggere il comunicato numero 77 della DCRU.

8 pagine di comunicato per annunciare l'adesione dell'Istat alla “Giornata del lavoro agile”, di domani, giovedì 13 dicembre.

Tutti i dipendenti, esclusi i lavoratori a turno e quelli in telelavoro, potevano partecipare, ma per farlo dovevano scrivere ai propri dirigenti entro le 17 di ieri.

Insomma per partecipare all'iniziativa bisognava essere non solo agili ma velocissimi, pronti a leggere in tempo reale la notizia, interpretare il comunicato di 8 pagine, compilare un modulo e inviarlo ai propri dirigenti.

Il tutto in una giornata in cui tra l’altro era stata indetta una assemblea esterna unitaria, e mentre un’assemblea dei lavoratori ha già rigettato le nuove rigidità sull'orario di lavoro che l'Amministrazione vorrebbe introdurre.

Questo ennesimo esempio di occasione sprecata non fa che confermare quanto suggeriamo da anni all’Amministrazione: l’Istat deve smetterla di attendere le “sperimentazioni” estemporanee suggerite dall’alto, e assumersi l’onere di sperimentare le diverse forme di lavoro agile tenendo conto della natura di Ente di ricerca dell’Istat, avvalendosi dell’esperienza accumulata nel tempo con il telelavoro, e invertendo la rotta rispetto alle ultime disposizioni relative a tale istituto, che limitano fortemente l’originaria flessibilità.

I lavoratori dell'Istat vogliono sperimentare il lavoro agile, come chiesto da tempo in tutti i tavoli sindacali.

Abbiamo chiesto all'Istituto di accettare tutte le domande anche se arrivate dopo la scadenza, e invitato il personale a presentarle.

Abbiamo inoltre chiesto che l’Istat – seguendo l’esempio di altre amministrazioni – predisponga entro un mese una nuova giornata del lavoro agile, organizzata con tempi e modalità tali da permettere a tutto il personale di aderire.

Poco dopo il nostro comunicato, mercoledì è apparsa una proroga che ha "riaperto" le domande per qualche ora, fino alle 16 di mercoledì 12: l'attimo fuggente è raddoppiato.

Altre notizie da:
Tag: smartwork

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter