FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3950339
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISEE e benefici assistenziali all'Istat: la FLC CGIL chiede chiarimenti

ISEE e benefici assistenziali all'Istat: la FLC CGIL chiede chiarimenti

Serve più tempo per presentare la documentazione

21/02/2019
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

L'Istat, come da regolamento, ha chiesto ai dipendenti di presentare - tra febbraio e marzo - le ricevute delle spese mediche effettuate nel 2018, ai fini dei rimborsi. Contemporaneamente ha avviato anche la raccolta delle dichiarazioni ISEE, introdotte dal nuovo regolamento.

Con una nota abbiamo precisato quanto più volte richiesto all'amministrazione nelle scorse settimane. Va dato più tempo al personale, prevedendo un "flusso" di raccolta delle dichiarazioni ISEE separato dalle domande dei contributi, chiarendo peraltro se vale sempre e solo l'ISEE "standard" o se in alcuni casi vanno presentate versioni ad hoc dell'ISEE (ad esempio per figli non conviventi).

Sulla "sperimentazione ISEE" inoltre non è stato fornito nessun monitoraggio, mentre rimane ancora bloccato il pagamento dei rimborsi relativi al 2016, in attesa dell'approvazione finale da parte dei ministeri vigilanti dell'ipotesi di accordo firmata a ottobre dello scorso anno!

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter