FLC CGIL
YouTube
Referendum CGIL il lavoro è un bene comune

https://www.flcgil.it/@3903159
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Telelavoro all'Istat: la posizione della FLC CGIL

Telelavoro all'Istat: la posizione della FLC CGIL

Con un nuovo comunicato, la FLC CGIL chiarisce ancora una volta le sue posizioni

11/06/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

I recenti incontri con l'amministrazione sul telelavoro si sono rivelati finora infruttuosi. La FLC CGIL chiarisce con un comunicato la sua posizione, più volte ribadita pubblicamente e negli incontri che ci sono stati.

Siamo contrari all'impostazione data con l'ultimo bando dall'Istat, che ha visto una situazione ai limiti della legittimità, con una graduatoria rimasta lettera morta, di fronte alla costruzione ad hoc di progetti di telelavoro a monte.

Siamo favorevoli invece ad un ritorno all'impostazione del bando precedente, accompagnata dall'adozione di strumenti che consentano di telelavorare anche ai dipendenti che attualmente non svolgono un'attività telelavorabile.

Ribadiamo quindi la nostra richiesta di allargare le posizioni di telelavoro fino al 10% della dotazione organica e di avviare un serio confronto sul desk sharing.

Altre notizie da:
Tag: telelavoro

I nostri rappresentanti

Servizi e comunicazioni

Servizi agli iscritti della FLC CGIL
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

I più letti

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter