FLC CGIL
Sciopero scuola e sciopero generale

http://www.flcgil.it/@3961402
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT: sui risparmi dei buoni pasto 2020 aveva ragione la FLC CGIL

ISTAT: sui risparmi dei buoni pasto 2020 aveva ragione la FLC CGIL

Lo dice addirittura una circolare del MEF

15/04/2021
Decrease text size Increase  text size

Sulla questione del calcolo del fondo creato dai "risparmi" relativi ai buoni pasto non erogati a causa dell'emergenza coronavirus nel corso del 2020, che la legge di bilancio destina a forme di incentivo al personale da contrattare, è uscita il 9 aprile una circolare del MEF che precisa quanto segue:

"i risparmi derivanti dai buoni pasto non erogati nel 2020 sono determinati in misura pari alla differenza tra le risorse risultanti dallo stanziamento definitivo del bilancio di previsione 2020 (comprensivo di tutte le variazioni di bilancio) ovvero del budget 2020 (comprensivo delle rimodulazioni) e la spesa sostenuta per i buoni pasto attribuiti al personale - dirigenziale e non - nell’anno 2020".

Si conferma quindi la corretta interpretazione della norma che la FLC CGIL aveva già ipotizzato nel corso dei precedenti incontri con l'amministrazione. Occorre fare la differenza tra bilancio preventivo 2020 e effettivo consuntivo "di competenza". L'amministrazione non ha quantificato ancora le risorse, che saranno sottoposte alla certificazione dei revisori la prossima settimana, ma secondo quanto dichiarato nel corso dell'incontro del 15 aprile, si tratterebbe di una cifra più vicina a quella da noi calcolata rispetto alle previsioni effettuate con altri metodi dall'Istat.

A seguito della certificazione del "fondo" sarà attivata la contrattazione sull'utilizzo di queste risorse, e l'amministrazione ha ribadito che è intenzionata a una soluzione rapida in modo da erogare in breve tempo il dovuto al personale.

Rimane in ogni caso aperta la questione "buoni pasto", che secondo la nostra idea e interpretazione vanno erogati, almeno nel periodo emergenziale, in corrispondenza del cosiddetto lavoro agile, come peraltro l'Istat aveva previsto nei primi mesi della pandemia, grazie a un accordo sindacale.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Servizi e comunicazioni

Servizi agli iscritti della FLC CGIL
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter