FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3954087
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT: la Convention della Libertà, un'occasione persa

ISTAT: la Convention della Libertà, un'occasione persa

Le nostre valutazioni che hanno preceduto la giornata sono state confermate alla prova dei fatti

06/01/2020
Decrease text size Increase  text size

Venerdì 20 dicembre si è svolta la prima convention dell’Istat, presso l’Atlantico Live di Roma. L’evento ha canalizzato un notevole quantitativo di energie, tempo e risorse da parte dell’Istituto e ha coinvolto un numero elevato di dipendenti tra chi alla convention ci è andato fisicamente e chi l’ha seguita in streaming.

Le nostre valutazioni che hanno preceduto la giornata sono state confermate alla prova dei fatti.

I costi complessivi continuano ad essere ignoti, così come è un mistero da quali capitoli di spesa sono stati reperiti i fondi. Speriamo non dalla formazione, vista la scarsità di fondi dedicati e considerando che l’evento non aveva in effetti alcuna finalità formativa.

Una prima indicazione viene dalla delibera 1382 del 23 dicembre, che ha stanziato “39.196,69 euro IVA esclusa, come da e-mail del 13.12.2019 della DGEN”, per l’affitto della sala e i servizi connessi, il pagamento della SIAE, l’interprete LIS, l’attrice che ha intrattenuto la platea “a tema statistico” e i servizi di connettività.

Se si fosse voluto costruire un evento che davvero rispondesse al titolo “Istat insieme”, sarebbe stato opportuno coinvolgere i lavoratori in tutte le fasi dell’evento, dalla preparazione alla realizzazione. Nel programma improvvisato della giornata è mancata invece completamente la voce dei lavoratori non dirigenti, mentre la stessa si è chiusa con una pensionata che intervistava un pensionato!

I lavoratori hanno bisogno di un’amministrazione che si adoperi con la stessa efficienza evidenziata in occasione della convention per risolvere le tante questioni che riguardano il personale aperte da tempo, molte delle quali calendarizzate nel protocollo d’intesa firmato il 19 dicembre: ci auguriamo che questo percorso sia rapido e fruttuoso, contribuendo ad accrescere la credibilità dell’amministrazione e la coesione all’interno dell’Istituto.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter