FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3959452
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT: incontro di contrattazione. Passi avanti ma ancora non ci siamo

ISTAT: incontro di contrattazione. Passi avanti ma ancora non ci siamo

Gli argomenti: salario accessorio 2019 e 2020 e benefici assistenziali 2018

23/11/2020
Decrease text size Increase  text size

Venerdì 20 novembre si è svolto un secondo incontro di contrattazione dopo quello del 6 novembre. L’amministrazione ha presentato una bozza di ipotesi di accordo riguardante il 2019 e il 2020 sul salario accessorio dei livelli IV-VIII. 

Venendo incontro alle richieste sindacali, è stata ipotizzata una distribuzione che prevede un incremento dell’indennità di ente mensile per tutto il personale del 4% e uno stanziamento di 75mila euro per le progressioni economiche (art. 53). 

Abbiamo unitariamente ritenuto questa proposta ancora insufficiente, chiedendo un decremento delle risorse per lo straordinario, uno stanziamento per l’art. 53 pari almeno a quello del 2018 (ovvero almeno 150mila euro per l’ampliamento delle graduatorie esistenti e un’eventuale procedura per i nuovi aventi diritto), un incremento più sostanzioso dell’indennità di ente mensile. 

L’amministrazione si è impegnata a presentare una nuova proposta nei prossimi giorni. 

Le parti hanno concordato sull’apertura, dopo la firma degli accordi 2019 e 2020, di un tavolo tecnico sulle indennità.

La scorsa settimana sono stati erogati gli arretrati relativi all’art. 54 (qui il testo definitivo del verbale di confronto dell’8 e 12 ottobre), ai passaggi di fascia, ai benefici assistenziali e al “premio” una tantum per chi ha lavorato in presenza nel mese di marzo.

A nostra richiesta, l’amministrazione ha comunicato che nei prossimi giorni sarà formulata una nuova proposta di bandi per l’articolo 15 e l’articolo 22

A dicembre dovrebbe inoltre essere previsto un confronto sul nuovo piano di fabbisogno, nell’ambito del quale discutere di eventuali incrementi dei numeri delle assunzioni previste, sempre più urgenti, e quindi anche delle procedure interne. 

Per quanto riguarda gli anticipi di fascia, la lentezza nell’attivazione della procedura sarebbe legata all’incertezza dovuta al prossimo pensionamento dei direttori di dipartimento.

La procedura per la mobilità tra profili (articoli 52 e 65) sarà probabilmente riaperta ancora una volta, per permettere la partecipazione di ulteriori lavoratori, anche a seguito dell’ampliamento delle graduatorie dell’articolo 54.

Abbiamo chiesto di inserire nell’accordo sul salario accessorio un impegno a bandire e svolgere nel 2021 le procedure ex art. 42 (valorizzazione del personale IV Cter).

Nei prossimi giorni dovrebbe essere convocato il comitato paritetico sull’innovazione (ex art. 9 del CCNL 2016/2018), in attesa tra l’altro delle linee guida della Funzione Pubblica sul POLA.

Infine per quanto riguarda le indennità per RUP e DEC dovrebbe essere convocato un incontro ad hoc all’inizio di dicembre.

Le organizzazioni sindacali hanno posto nuovamente con forza al tavolo la questione dei buoni pasto, e ancora una volta il direttore generale si è detto disponibile al confronto, sulla base delle osservazioni dei revisori: al momento non c’è una data né una documentazione, per cui insieme alle altre organizzazioni sindacali valuteremo le azioni da intraprendere a tutela del personale.

La seconda proposta dell’amministrazione sulla distribuzione dei benefici assistenziali del 2018 presentata nel corso dell’incontro di venerdì 20 novembre, pur migliorativa rispetto a quella precedente, non tiene ancora conto dei problemi causati dal passaggio dal vecchio al nuovo regolamento, in particolare per quanto riguarda i contributi per asilo e scuola (che per il 2018 hanno riguardato tutto l’anno scolastico 2018/2019 e la seconda metà dell’anno scolastico 2017/2018). Anche in questo caso, l’amministrazione si è impegnata a presentare una nuova proposta nei prossimi giorni.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Servizi e comunicazioni

Servizi agli iscritti della FLC CGIL
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter