FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3939473
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT: il presidente Alleva convoca le segreterie nazionali delle organizzazioni sindacali

ISTAT: il presidente Alleva convoca le segreterie nazionali delle organizzazioni sindacali

Relazioni sindacali a un bivio, assemblea il 15 maggio

10/05/2017
Decrease text size Increase text size
Vai agli allegati

Giovedì scorso 4 maggio si è tenuta nella sede centrale di via Balbo una grande assemblea del personale dell'Istat, indetta da tutte le sigle unitariamente: una risposta del personale, che si aggiunge a quelle sindacali, all'attacco condotto da presidente e direttore generale dell'ente alle organizzazioni sindacali e ai lavoratori che erano intervenuti al Consiglio del 26 aprile.

Lunedì l'ufficio di presidenza ha inviato una convocazione alle segreterie nazionali di FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA e ANPRI, per lunedì 22 maggio. 

E' stata quindi rinviata l'assemblea prevista per ieri, martedì 9 maggio, ed è stata riconvocata per lunedì 15.

Le relazioni sindacali sono a un bivio: o c'è una sterzata e il presidente decide di interloquire con le rappresentanze dei lavoratori, oppure non sarà possibile ripristinare un clima normale all'interno dell'Istituto.

Riportiamo di seguito il comunicato unitario inviato oggi a tutto il personale.

COMUNICATO AL PERSONALE

A seguito dell’assemblea dello scorso 4 maggio, molto partecipata e prima risposta importante agli attacchi dei vertici dell’Istituto ai lavoratori e alle organizzazioni sindacali che li rappresentano, lunedì 8 maggio l’ufficio di presidenza ha convocato le segreterie nazionali di FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA e ANPRI per il 22 maggio.

Crediamo che questo segnale, pur importante, non risponda all’urgenza di una svolta nelle relazioni sindacali e nel modo di relazionarsi della presidenza con le politiche del personale.

Nel frattempo le organizzazioni sindacali interne hanno deciso di non partecipare in modo “normale” agli incontri già calendarizzati con l’amministrazione, portando – per senso di responsabilità e per non offrire all’amministrazione un pretesto per rinviare le soluzioni ancora una volta - una comunicazione scritta e ascoltando la risposta della controparte. Questa modalità continuerà finché non ci sarà un passo indietro del direttore generale rispetto alla nota del 28 aprile. La proposta avanzata dall’amministrazione sull’articolo 54 lunedì scorso non è in linea con quanto discusso negli scorsi mesi al tavolo di trattativa.

Non avendo avuto riscontri in merito a una concreta sterzata nelle politiche del personale, lunedì 15 maggio 2017 chiamiamo tutte le lavoratrici e i lavoratori nuovamente in assemblea in aula magna, per valutare le azioni di mobilitazione da intraprendere, con l’obiettivo di portare il presidente Alleva a svolgere pienamente il suo ruolo e quindi – direttamente e indirettamente – ad interloquire con le rappresentanze dei lavoratori, e di ottenere per prima cosa nuove opportunità per lo sviluppo professionale.

ASSEMBLEA DEL PERSONALE

LUNEDÌ 15 MAGGIO 2017 ORE 10.30

AULA MAGNA DI VIA BALBO

(in videoconferenza con le sedi territoriali)

FLC CGIL - FIR CISL - UIL RUA - ANPRI

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Ora e sempre esperienza!

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter