FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3818779
Home » Enti » ISTAT » Notizie » ISTAT, ancora mobilitazione

ISTAT, ancora mobilitazione

Comunicato: La statistica pubblica in rivolta

22/12/2004
Decrease text size Increase  text size

La statistica pubblica in rivolta

MERCOLEDI 22 DICEMBRE 2004 ORE 10.00 CONFERENZA STAMPA

presso la sala stampa dell’ISTAT occupata

via C. Balbo 16 (Roma)

Anche oggi è proseguita la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori dell’Istat che da venerdì scorso sono in assemblea permanente e occupano la sala stampa dell’Istituto per il rinnovo del contratto degli enti pubblici di ricerca scaduto da tre anni, per il rilancio della statistica pubblica, contro il blocco delle assunzioni e i tagli al bilancio previsti dalla legge finanziaria.

Più di 600 lavoratori dell’Istat hanno effettuato un rumoroso sit-in davanti alla Camera dei Deputati, a cui hanno aderito anche i lavoratori degli altri enti pubblici di ricerca. Alcuni deputati dell'opposizione e della maggioranza sono intervenuti durante la manifestazione. Una delegazione è stata ricevuta dall’On. Marinetti dell’UDC (Commissione Lavoro). Dall’incontro è emerso che la finanziaria è blindata e lo spazio per trovare una soluzione a sostegno della statistica pubblica va semmai individuata, secondo l’Onorevole, nel Decreto sulla Competitività che riguarderà il settore pubblico e privato e che sarà definito nel mese di gennaio. D’altra parte, da fonti sindacali, risulta che la maggioranza sia disponibile a proporre emendamenti nei provvedimenti collegati alla finanziaria.

Come lavoratrici e lavoratori dell’Istat chiediamo fatti e non parole. Chiediamo al Governo di assumere iniziative concrete per risolvere la grave situazione in cui versa l’Istat.

La protesta da parte dei lavoratori continua e si estende alla produzione dei dati. Ciò impedirà del tutto il rilascio dei comunicati stampa previsti per domani (Retribuzioni di fatto OROS e Commercio estero). Dopo l'occupazione della sala stampa, che finora ha solo rallentato la diffusione dei comunicati, per la prima volta all’Istituto il processo produttivo è stato interrotto all’origine.

FLC Cgil ISTAT - UIL PA UR ISTAT

Roma,22 dicembre 2004

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter