FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3952717
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Contrattazione integrativa: i prossimi incontri all'Istat

Contrattazione integrativa: i prossimi incontri all'Istat

Piano di fabbisogno, riorganizzazione, lavoro agile e benefici assistenziali

12/09/2019
Decrease text size Increase  text size

A margine dell'incontro del 12 settembre sugli incentivi a RUP e DEC, sono stati fissati i prossimi incontri per riprendere la contrattazione integrativa dopo la "pausa estiva", sulla base della nota inviata dalla FLC CGIL.

Il 19 settembre si svolgerà l'incontro richiesto dalle organizzazioni sindacali unitariamente sul nuovo Statuto e in particolare sulla elezione di un componente del Consiglio da parte del personale dei primi tre livelli. L'incontro è stato poi spostato per ragioni tecniche al 23 settembre.

L'incontro affronterà anche, su richiesta delle organizzazioni sindacali, il tema della riorganizzazione dell'Istituto sulla base dell'informativa che è stata discussa il 9 settembre dal Consiglio.

Sarà inoltre l'occasione per riprendere l'argomento degli anticipi di fascia, che non è stato affrontato nella riunione del 12.

Il 3 ottobre si terrà un altro inontro sui benefici assistenziali e il salario accessorio dei livelli I-III.

Il 10 ottobre infine dovrebbe essere fissato un tavolo sul lavoro agile e sul nuovo piano dei fabbisogni 2020-2022, anche a seguito dell'assunzione degli idonei delle graduatorie VI Cter. Sono circa 40 i lavoratori che potrebbero entrare in ruolo nelle prossime settimane.

La FLC CGIL ha inoltre chiesto all'amministrazione:

- di concludere positivamente la questione del riconoscimento dell'anzianità a tempo determinato. Su questo l'amministrazione ha assicurato nuovamente che entro settembre saranno riconosciute le giornate di ferie non valorizzate per tutti gli ex precari di tutti i livelli entrati in ruolo nel triennio 2016-2018. Sarebbe inoltre stata predisposta una nota per l'avvocatura, sulla questione dei periodi precedenti al 24 ottobre 2001. Per la "proposta transattiva" l'intenzione è quella di partire con l'iter entro il mese di settembre. Abbiamo ribadito che prima di procedere ci aspettiamo un'informativa.

- di velocizzare le procedure per la nuova graduatoria del primo gradone art. 53. L'amministrazione ha risposto dicendo che la graduatoria uscirà comunque prima della certificazione dell'accordo sul salario accessorio 2018. Ci vogliono probabilmente altri 2 mesi: abbiamo detto che sarebbe semplicemente inaccettabile.

- di fornire un'informativa sull'articolo 54 in merito alle domande pervenute.

- di fornire almeno un'informativa sui concorsi del 2018 prima di apprendere le decisioni dalla Gazzetta Ufficiale.

- di fissare degli incontri sulle sedi romane, come peraltro richiesto dalla RSU.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter