FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3948140
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Buoni pasto Qui: la FLC chiede all'Istat di tutelare i dipendenti

Buoni pasto Qui: la FLC chiede all'Istat di tutelare i dipendenti

Occorre risolvere definitivamente la questione

05/08/2018
Decrease text size Increase  text size

Come noto, la società Qui! che forniva i buoni pasto cartacei a quasi tutti i dipendenti dell’Istat e che ha vinto anche la nuova gara per i buoni elettronici in Campania e Molise, è a rischio di fallimento e la Consip ha rescisso il contratto. Lo stesso ministero sta individuando le soluzioni più opportune per tutelare i dipendenti pubblici.

La FLC CGIL ha scritto lo scorso 23 luglio, chiedendo all’Istat di tutelare sia i dipendenti delle due regioni che hanno buoni elettronici sostanzialmente inutilizzabili, sia quelli che ancora non hanno speso tutti i vecchi buoni cartacei. Ci aspettiamo una risposta dall’amministrazione nei prossimi giorni.

Leggi la nota della FLC CGIL sui buoni Qui! Del 23 luglio

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter