FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3897248
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Art. 22 all'ISTAT: una battaglia che attraversa i secoli

Art. 22 all'ISTAT: una battaglia che attraversa i secoli

L'indennità estesa ai capi unità operativa: un'iniziativa già portata avanti negli anni '90. Ancora senza soluzione

06/11/2012
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Un nodo ancora irrisolto. All'ISTAT i capi unità operativa sono "dirigenti" per la intranet e ogni volta che fa comodo all'amministrazione, come ad esempio quando l'anno scorso e ancora in questi giorni si sta tentando di coinvolgerli nell'attività (sperimentale!) di "valutazione della performance". Ma non sono certo "dirigenti" quando si deve tradurre quell'appellativo in busta paga. L'articolo 22 del DPR 171/1991 infatti concede un'indennità a  chi dirige una struttura, ma l'ISTAT la concede solo a chi dirige un servizio. 

garonna-1998I sindacati propongono da anni un tavolo per affrontare la questione una volta per tutte, cercando di normare anche i reali compiti dei "capi unità operativa", così come i meccanismi di selezione. L'ISTAT promette di volta in volta di ragionarci su, per poi lasciare le cose come stanno. Questo nonostante le numerose ristrutturazioni e riorganizzazioni che si sono succedute.

Nei nostri archivi abbiamo trovato una prova di questo comportamento. Si tratta della dichiarazione a verbale dell'allora capo delegazione dell'amministrazione ISTAT, Paolo Garonna, oggi segretario generale della FeBAF (Federazione delle Banche, Assicurazioni e Finanza), che si impegnava, il 31 luglio 1998, ad adoperarsi per risolvere una volta per tutte la questione, anzi per una sua "positiva conclusione".

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter