FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3950175
Home » Enti » ISTAT » Notizie » Anzianità a tempo determinato: l'assemblea del 7 febbraio all'ISTAT

Anzianità a tempo determinato: l'assemblea del 7 febbraio all'ISTAT

Nessuna risposta dall'amministrazione

11/02/2019
Decrease text size Increase  text size

Si è svolta giovedì 7 febbraio l’assemblea dei lavoratori sull’anzianità di servizio a tempo determinato.

L’assemblea è iniziata con un momento di informazione per i lavoratori sulla normativa (nazionale ed europea) di riferimento, sulla descrizione dei vari gruppi di interesse presenti in Istituto e sullo stato dell’arte della trattativa in corso tra sindacati e amministrazione.

Ricordiamo che durante l’ultimo tavolo di trattativa svoltosi a fine novembre l’amministrazione ha presentato lo stralcio di una possibile proposta transattiva da discutere con l’avvocatura di stato. La Flc ha chiesto di inserire in questa proposta sia tutti i colleghi che hanno maturato un periodo di lavoro a tempo determinato, anche prima del 2001, andando così a coprire i diritti di tutti i lavoratori, sia i giorni di ferie non riconosciuti ai lavoratori al momento dell’assunzione a tempo indeterminato. Dopo quel tavolo, l’amministrazione non ha più fornito notizie sulla questione, e non ha mai risposto alle numerose richieste di incontro provenienti dai lavoratori, sia in maniera diretta che attraverso i sindacati.

I lavoratori in assemblea hanno quindi discusso sulle possibili azioni future da poter intraprendere, andando poi a chiedere al direttore generale Tomasso Antonucci informazioni sull’argomento. Il direttore non ha risposto alle domande poste e ha rimandato la discussione a un tavolo, che però non ha ancora calendarizzato.

Oggi, lunedì 11 febbraio, è uscita sulla Intranet la delibera di costituzione di una task force sulla proposta transattiva per l'anzianità a tempo determinato, con “il compito di fornire supporto giuridico e tecnico operativo in ordine alle problematiche nascenti dalle istanze di riconoscimento di diritti relativi ai pregressi rapporti di lavoro a tempo determinato del personale di ruolo dell’Istituto”.

Ci aspettiamo adesso che il direttore generale faccia seguito alle richieste dei lavoratori e convochi in tempi brevi un tavolo dedicato all’argomento.

Altre notizie da:

I nostri rappresentanti

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro

Servizi e comunicazioni

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL

Altre notizie da flcgil.it

Seguici su twitter